A Focus on CV
XagenaNewsletter
Medical Meeting
Xagena Mappa

Per ridurre il rischio sostanzialmente aumentato di malattie cardiovascolari e mortalità prematura, l'interruzione del fumo è particolarmente importante per le persone con diabete. Tuttavia, l'effet ...


E' stato studiato l'Acido Linoleico dietetico e le concentrazioni plasmatiche in relazione al rischio di diabete di tipo 2 nei pazienti dopo infarto miocardico. La ricerca ha riguardato 3.257 pazie ...


L'obiettivo di uno studio è stato quello di determinare la correlazione tra fattore di crescita della placenta ( PlGF ) urinario e sierico e di studiare il valore predittivo, con l'avanzare della grav ...


E' stato valutato se, nei bambini e negli adulti con diabete di tipo 1, il livello target più basso per l'emoglobina glicata ( HbA1c ) inferiore a 6.5% fosse associato a un minor rischio di retinopati ...


Gli interventi sullo stile di vita possono ritardare l'insorgenza del diabete di tipo 2 nelle persone con ridotta tolleranza al glucosio, ma non è chiaro se ciò porti successivamente a un minore numer ...


ll rischio di malattie cardiovascolari e di mortalità per i pazienti con diabete mellito di tipo 2, rispetto a quelli senza questa patologia, sembra variare in base all'età alla diagnosi di diabete, m ...


Rimane incerto se l'uso delle statine sia associato a rischio di tubercolosi e di herpes zoster nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. Uno studio ha valutato gli effetti delle statine rispetto ...


La neudesina è stata recentemente identificata come un nuovo regolatore del dispendio energetico negli animali da esperimento; tuttavia, il suo ruolo nell'uomo rimane inesplorato. L'obiettivo di un ...


È stato esaminato il decorso della neuropatia autonomica cardiovascolare ( CAN ) e dei relativi fattori di rischio cardiometabolico nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. I fattori di rischio d ...


Si è determinato se la variabilità intraindividuale nella glicemia a digiuno al di sotto della soglia del diabete sia associata alla funzione cognitiva nella mezza età adulta al di là dell'aumento del ...


Il diabete mellito di tipo 1 comporta un rischio significativo di mortalità cardiovascolare, ma non è chiaro in che modo l'aterosclerosi si associ a complicanze microvascolari. Sono state determinat ...


Gli individui con diabete di tipo 1 hanno avuto un aumento dell'aspettativa di vita, ma non è noto quale sia il livello di controllo glicemico ideale per il mantenimento della salute cerebrale in età ...


Il diabete di tipo 1 è associato a differenze compositive nel microbiota intestinale. Ad oggi, non sono stati condotti studi sui microbiomi nel diabete dei giovani con esordio in età matura 2 ( MODY2 ...


È risaputo che la nefropatia diabetica aumenta il rischio di malattia cardiovascolare, ma la gravità della retinopatia diabetica ( SDR ) non è ancora stata determinata. L'incidenza cumulativa di va ...


Le anomalie cerebrali strutturali sono fattori chiave di rischio per le malattie del cervello, come la demenza, l'ictus e la depressione, nel diabete di tipo 2. Non è noto se le anomalie strutturali ...